Allontanare la paura e avvicinare la speranza che presto si torni alla quotidianità e, quando tutto sarà finito, si torni ad uscire e viaggiare è sicuramente un desiderio comune di tutti gli italiani, costretti da settimane a casa in quarantena a causa della pandemia scatenata dal Coronavirus.

Quando finalmente tutto questo sarà di nuovo possibile ognuno di noi guarderà di certo con spirito diverso ciò che di meraviglioso ha da offrirci il nostro Paese, riscoprendo la bellezza della nostra identità.

Ed è proprio nell’ottica di rilanciare il turismo, falcidiato da una crisi epocale e improvvisa che ha visto un crollo verticale del fatturato con perdite di oltre 7 miliardi, che in Sicilia nasce l’iniziativa dal titolo #AdessoRestoaCasa. Dopo…andrò in Sicilia promossa dalla Pro Loco di Caltanissetta e dalla uno@uno che mette in palio ben 32 soggiorni gratuiti nell’isola.

Si tratta di un’occasione importante per la promozione del territorio siciliano come evidenzia il presidente della Pro Loco di Caltanissetta Giuseppe D’Antona: “Quando torneremo alla normalità riprenderemo in mano la nostra vita e ricominceremo con la speranza e la tenacia di ripristinare le ferite prodotte dal Covid -19. Il turismo è stato certamente il settore produttivo che ha subito, assieme ad altri, il danno maggiore ma proprio per questo è quello che deve dare il primo slancio alla ripresa economica. La bellezza monumentale che ci circonda, i nostri paesaggi, il nostro cibo ci consentono di partire da una posizione privilegiata. Ed è per questo che la Pro Loco di Caltanissetta assieme alla uno@uno ed alla collaborazione di enti e associazioni ha pensato di lanciare l’evento con metodo Taste&Win, #AdessoRestoaCasa. Dopo…andrò in Sicilia, che grazie alla disponibilità di operatori del settore alberghiero consentirà di venire a visitare la Sicilia nei prossimi mesi. I visitatori coinvolti, diventeranno i nostri ambasciatori nel mondo e racconteranno della loro esperienza siciliana dove primeggiano l’accoglienza, la storia, la cultura, la visione di incantevoli siti e la buona cucina”.

Grazie all’adesione di numerose strutture alberghiere, alberghi diffusi e B&B siciliani, con il patrocinio del Comune di Agrigento, Montalbano Elicona, Montedoro ed altri, l’iniziativa mette a disposizione 32 soggiorni gratuiti in altrettanti angoli incantevoli dell’isola a partire da Caltanissetta, cuore di Sicilia ancora poco conosciuto ma ricco di storia e paesaggi sorprendenti.

In palio ci sono anche soggiorni a Palermo, Agrigento- grazie all’adesione all’iniziativa del Distretto Valle dei Templi – Siracusa, Catania e la Riviera dei Ciclopi, Taormina, Marsala, Noto, ed ancora soggiorni in borghi meravigliosi come Montalbano Elicona (eletto il più bel Borgo d’ Italia nel 2015), Castiglione di Sicilia nel cuore del Parco dell’Etna, Gallodoro delizioso borgo nel messinese, Caccamo e Mussomeli con i loro magnifici castelli.

Per partecipare basta registrarsi al sito dell’evento #AdessoRestoaCasa al seguente indirizzo, www.adessorestoacasa.it  entro il 25 luglio 2020.