Sensibilizzare le nuove generazioni alle strategie per prevenire lo spreco del cibo: questo l’obiettivo della campagna «Lo spreco alimentare, se lo conosci lo eviti» che, su iniziativa di Rotary Italia, è entrata in centinaia di scuole di tutta Italia durante l’anno scolastico 2018/2019.

Un’iniziativa molto importante considerando che nel mondo si spreca 1/3 di tutto il cibo prodotto e più della metà di tutti gli alimenti scartati vengono gettati via in ambito domestico.

All’iniziativa, in linea con gli impegni assunti nel G7 Salute e con gli obiettivi dell’Agenda 2030 elaborata dall’ONU, hanno aderito i distretti Rotary operanti in Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna, San Marino, Abruzzo, Marche, Molise, Umbria, Campania, Calabria, Basilicata, Sicilia e Malta.